Mannheim Hotels - Hotel a Mannheim – HOTEL INFO

Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 115,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,3 km
da 140,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 79,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,4 km
da 74,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 89,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,4 km
da 70,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,7 km
da 159,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 175,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 95,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 3,0 km
da 129,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 161,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,0 km
da 75,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 118,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,5 km
da 95,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 68,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 82,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,2 km
da 149,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 120,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 3,9 km
da 88,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 80,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,3 km
da 94,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 139,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 4,4 km
da 66,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 120,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 144,00 €

Mannheim, la fortezza quadrata

Città tedesca, centro economico e culturale della regione metropolitana del Reno-Neckar, Mannheim sorge proprio alla confluenza di questi due fiumi ed è il principale porto interno della Germania. È famosa per essere l’unica città tedesca costruita su una pianta quadrata, come le antiche fortezze romane, con le strade perpendicolari e parallele. La griglia fu originariamente disegnata nel 1606 e approvata nella fortezza di Friedrichsburg, che divenne più tardi sede del Palazzo di Mannheim. È il punto di partenza e arrivo della strada turistica Bertha Benz Memorial Route, in onore alla moglie dell’inventore della prima automobile che intraprese per prima questo tragitto. È la patria di molte invenzioni: qui furono creati il primo velocipede, la prima automobile al mondo ad opera di Carl Benz e da qui partì il primo volo su aerorazzo. La città si può visitare comodamente a piedi o al limite prendendo qualche tram.

Caffè al Marktplatz

Cominciamo il nostro tour con una ricca colazione al buffet del Cafe Journal (H1, 68159) dove troverete anche un’ottima atmosfera musicale. Il locale si affaccia sulla Marktplatz: La piazza del mercato è circondata da un grande numero di negozi e botteghe e in più, in diversi giorni della settimana, è affollata di bancarelle: troverete di tutto dai fiori freschi al formaggio stagionato.

Wasserturm

Dirigetevi poi verso uno dei punti di interesse più caratteristici di Mannheim: la WasserTurm. Si tratta dell’antica torre dell’acquedotto, edificio ottocentesco dalla cui cima si può godere di una bella visione d’insieme del centro storico. Non perdetevi la vista sulla distesa di aiuole fiorite e i giochi d’acqua della bellissima Friedrichplatz.

Pranzo a Luisenpark

Camminate poi in direzione Luisenpark, uno dei posti più belli della città. È ben curato e vi si possono svolgere tante attività: una corsa, una passeggiata tranquilla o semplicemente riposarsi! Molto interessante il piccolo zoo e l'area relax arredata con sdraio. Da non perdere l’angolo del giardino orientale! Sul lato sinistro del parco, a costeggiare le rive del fiume Neckar troverete il Bootshaus (Hans-Reschke-Ufer, 3), ottimo locale dove la specialità è senza dubbio la carne grigliata. Vasta anche la scelta per il pesce. La location è meravigliosa e se il tempo è buono e c’è posto, accomodatevi sulla grande terrazza.

Il palazzo

Nel pomeriggio vi consigliamo di visitare il bellissimo palazzo barocco, a ovest del quadrato del centro storico, uno dei simboli della città. L’edificio era costruito al centro di una fortezza, voluta da Federico IV nel ‘600, che costituiva anche una difesa dalle piene del fiume Reno. Oggi dell’antica cittadella non restano tracce, mentre il palazzo con la sua struttura monumentale è sede della Università di Mannheim. Solo la sua parte centrale è rimasta visitabile e durante il tour guidato si può godere della presenza di personaggi in costume che riproducono scene di vita del '600. Notevole e ben conservata è la cappella situata sull'angolo esterno di destra dell'edificio.

Arte barocca tra il verde

Attraversate poi Bismakstrasse e raggiungete la Jesuitenkirche. Questa chiesa fu completamente distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale ed è poi stata ricostruita in maniera magistrale rispettando l’ incantevole esempio di barocco che rappresenta. Un’altra bella piazza verde proprio lì accanto è Schillerplatz.

Raffinatezze serali

Terminate la giornata con una cena ricercata a Le Corange (O 5, 9-12): si entra da una porta in vetro e si prende l'ascensore che arriva direttamente nel salone del ristorante. Locale formale e molto fine, vanta un servizio attento, deliziosi piatti di cucina francese preparati con cura e attenzione anche ai piccoli particolari. Ampia la carta vini locali ed internazionali. Infine concedetevi un ottimo cocktail al Turmcafe Cocktail bar Star (Stadthaus N1): si trova agli ultimi tre piani di una torre moderna e merita una puntatina anche solo per la vista.

Inserisci il periodo in cui desideri viaggiare per ottenere le migliori offerte di hotel.