Hanoi Hotels - Hotel a Hanoi – HOTEL INFO

Distanza (in linea d'aria)
  • 4,0 km
da 184,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,2 km
da 77,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,4 km
da 225,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,1 km
da 405,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,0 km
da 118,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,2 km
da 192,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 112,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 42,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 3,9 km
da 71,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 27,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 43,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 4,8 km
da 71,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,2 km
da 164,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,3 km
da 76,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 285,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,7 km
da 38,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 43,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,4 km
da 54,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,4 km
da 85,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 92,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,4 km
da 87,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,7 km
da 153,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 30,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 47,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 37,00 €

Hanoi: tra tradizioni millenarie, leggende e prelibatezze culinarie

Capitale dello stato del Vietnam, Hanoi sorge sulla riva destra del Fiume Rosso, e dista 130 km dalla sua foce nel Golfo del Tonchino. Abitata almeno dal 3.000 a.c., nei secoli ha subito innumerevoli occupazioni e cambi di nome finché venne liberata definitivamente nel 1954, divenendo la capitale della Repubblica Democratica Popolare del Vietnam (Vietnam del Nord) fino alla riunificazione del 1976. La città è una miscela di oriente ed occidente, con influenze cinesi e francesi, risalenti al periodo coloniale. I taxi costituiscono il mezzo migliore per spostarsi da un capo all'altro di Hanoi ma possono essere presi in considerazione anche i cyclos funzionanti a pedali per spostamenti più brevi. Le tariffe sono alquanto aleatorie e variano da una compagnia all'altra, ma il costo di una corsa è in genere basso.

Quartiere vecchio

La prima cosa da fare appena giunti ad Hanoi è immergersi nel caos del quartiere vecchio, è un’esperienza che non dimenticherete facilmente. Passeggiate senza meta tra le vie con i nomi delle corporazioni e tra le strette case-negozio. Troverete botteghe di qualsiasi genere e qualità, gente che mangia sul marciapiede, una confusione di motociclette e risciò turistici. Fatevi guidare da colori, suoni, odori e dimenticate qualsiasi mappa.

Mausoleo di Ho Chi Minh e Pagoda a pilastro unico

Nella zona di Ba Dinh troverete ben quattro attrazioni da non perdere per comprendere la storia di questo paese: il mausoleo, il museo e la casa di Ho Chi Minh - noto rivoluzionario , politico e presidente del Vietnam che condusse il paese verso l’indipendenza. Nel mausoleo si trova il suo corpo imbalsamato: l’ingresso è gratuito, ma le macchine fotografiche non sono ammesse e nemmeno le borse. La quarta attrazione è la pagoda a pilastro unico (Chùa Một Cột) , un piccolo e curioso tempio buddista la cui struttura, ispirata al fiore di loto, è senza eguali.

Nel parco dell’Hoan Kiem

Per pranzo assaggiate il Pho’ Bo (una zuppa di manzo con noodles di riso, germogli di soia, cipollotti freschi, zenzero, aglio, lime e coriandolo) in uno dei molti ristorantini che si affacciano sul lago e sul parco Hoan Kiem. Hoan Kiem significa "spada restituita" e si basa su una leggenda secondo la quale gli dei avrebbero donato al re Le Loi una spada magica per respingere gli invasori cinesi. Dopo la sconfitta di quest'ultimi, mentre il re passeggiava sulle rive del lago con la spada al fianco, una tartaruga gigante la trafugò al sovrano per restituirla agli dei. A questo animale è dedicato il tempio Den Ngoc Son che sorge al centro del lago.

Il Tempio della letteratura

Spostatevi poi nel distretto di Dong Da, a 2 km dal centro, dove troverete il Van Mieu. Fu sede della più antica Università del Vietnam. Vi venivano impartiti insegnamenti della dottrina del Confucianesimo. Il tempio fu eretto nel 1070 e vi erano educati i principi reali e figli dei mandarini, ma anche allievi comuni particolarmente talentuosi. All'interno si trovano 82 steli con le iscrizioni dei nomi dei migliori studenti, data e luogo di nascita, nonché la votazione riportata agli scrutini finali. Le steli risalgono ad un periodo compreso tra il 1484 e il 1780 e sono sorrette da sculture raffiguranti tartarughe.

Marionette sull’acqua

Non dovete assolutamente perdervi uno di questi spettacoli al Tahng long Theatre (Dinh Tien Hoang, 57B) , vicino al Parco della spada restituita. Rimarrete colpiti dagli spettacolini di marionette che narrano le storie delle divinità e dei contadini. Passerete tutto il tempo con il sorriso sulle labbra come i bambini che vi siederanno intorno.

Cucina vietnamita con i fiocchi

Per un’autentica cena in stile vietnamita, preparata a regola d’arte, prenotate un tavolo al Cao Go (Dinh Tien Hoang, 7): personale cordiale, bella vista sul lago e un ottimo rapporto qualità-prezzo. ll Cha ca la vong (piatto a base di pesce grigliato, curcuma e aneto) è squisito, così come gli antipasti.

Inserisci il periodo in cui desideri viaggiare per ottenere le migliori offerte di hotel.