Hotel a Taranto

Distanza (in linea d'aria)
  • 1,6 km
da 101,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,2 km
da 75,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,2 km
da 27,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 10,0 km
da 95,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 90,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,8 km
da 99,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 52,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,8 km
da 76,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 49,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 7,6 km
da 160,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 95,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 8,2 km
da 75,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 7,6 km
da 75,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 7,3 km
da 85,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 21,5 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 5,6 km
da 120,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 6,0 km
da 117,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 8,5 km
da 650,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 10,8 km
da 130,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 11,2 km
da 37,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 11,9 km
da 70,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 12,7 km
da 84,00 €

Taranto, città dei due mari

Taranto, antica colonia della Magna Grecia, è oggi una bella città da visitare e un importante porto commerciale e industriale. Taranto è conosciuta anche per la sua geografia particolare: la città è tutta costruita a cavallo tra il Mar Grande (lo Ionio, su cui si affaccia) e il Mar Piccolo, un mare interno in due parti. Soggiornare a Taranto vuol dire scoprirne le antiche tracce greche tra i monumenti più recenti, visitare splendidi musei, nuotare con i delfini (la città è detta anche “terra dei delfini”), gustare l'eccellente cucina pugliese, gironzolare tra le case centenarie dei pescatori in Città vecchia, godersi le splendide spiagge della Litoranea Salentina, esplorare il Castello Aragonese…

Il Castello Aragonese e il Ponte girevole

Tra gli edifici simbolo della città c'è senz'altro il Castello Aragonese, un'imponente struttura di fianco alla quale si staglia il profilo del Ponte girevole, che collega il Mar Grande al Mar Piccolo attraverso il canale navigabile. Il castello venne originariamente costruito nel X secolo dai bizantini, ma è stato fortemente rimaneggiato e ampliato nel XV secolo dagli aragonesi (appunto): oggi il castello – rimasto sostanzialmente lo stesso del Cinquecento, tranne che per una torre abbattuta per far spazio al ponte girevole – è custodito dalla Marina Militare. Al tramonto, tutti i giorni, è possibile assistere alla cerimonia dell'ammaina bandiera.

Un pomeriggio a musei

Taranto venne fondata dagli spartani (è l'unica colonia spartana esterna alla Grecia) nell'VIII secolo a.C. In centro c'è un luogo bellissimo dove è raccontata tutta la storia della città. Il Museo spartano si trova nell'Ipogeo Bellacicco, la parte sotterranea di un ricco palazzo nobiliare. Nei tempi antichi l'ipogeo faceva parte di una cava da cui gli stessi spartani hanno prelevato gran parte del materiale con cui costruire templi e abitazioni. La visita al museo spartano è un'esperienza affascinante, durante la quale viaggierete indietro nel tempo di duemila anni e scenderete di quasi 20 metri sotto terra (e 4 metri sotto il livello del mare). Un altro museo da visitare è il Museo nazionale archeologico, una collezione favolosa, famosa in particolare per gli spettacolari ori di Taranto.

Cena di pesce in un'antica masseria

Il ristorante al Faro si trova in un'antica masseria del XVIII secolo, che è anche albergo, in rione Tamburi. Il ristorante ha una splendida terrazza che dà sul Mar Piccolo, dalla quale è possibile ammirare lo splendido panorama assaporando i gusti decisi e raffinati della cucina pugliese. La sala è luminosa ed elegante, si mangia sotto l'antico soffitto a volte della masseria. Tra i piatti della casa, il pesce la fa naturalmente da padrone. (Via della Pineta 3/5, 74123 Taranto)

Inserisci il periodo in cui desideri viaggiare per ottenere le migliori offerte di hotel.