Hotel a Riccione

Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 60,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 94,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 64,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 88,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 80,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 99,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,3 km
da 101,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,7 km
da 75,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 46,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 64,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 190,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 137,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 93,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 81,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 59,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 95,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 81,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,3 km
da 77,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 411,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,3 km
da 90,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,1 km
da 55,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 110,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 74,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 68,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 81,00 €

Riccione terra di vacanze

Città della riviera romagnola, Riccione è conosciuta in tutto il mondo come meta per soggiorni estivi all'insegna di sole e mare. I numerosissimi alberghi e hotel di Riccione assicurano un soggiorno adatto alle esigenze delle più diverse tipologie turistiche, dalle famiglie e i bambini, ai giovani che vogliono trascorrere un soggiorno all'insegna del divertimento. Riccione offre oltre 130 stabilimenti balneari attrezzati e di qualità con baby point, spazi dedicati esclusivamente ai bambini, e intrattenimento, feste e aree dedicate ai più giovani e agli adulti, dove poter praticare sport in spiaggia, come beach volley, beach tennis o il Nordic Walking e anche in acqua, come canoa e kayak, vela o immersioni subacquee.

Riccione by Night

La città è amata tra i giovani soprattutto per la vita notturna, fatta di musica e divertimento. Una passeggiata nel famoso viale Ceccarini, al centro di Riccione, è la prima tappa, per poi fermarsi a fare due chiacchiere e bere un aperitivo in uno dei tanti bar o pub cittadini. La serata prosegue poi con le danze. Chi ama la spiaggia anche di sera, potrà ballare a piedi nudi sulla sabbia, bevendo un cocktail in uno dei Beach Bar lungomare, per chi ama la città potrà incontrarsi in uno dei nuovi Street Bar, dei salotti musicali sulla strada dove ballare e divertirsi. Per i fedelissimi del ballo in discoteca, l'offerta è numerosa e di qualità. Le note discoteche cittadine, che attirano da sempre giovani turisti da tutta Italia, sono tante: Cocoricò, Pascià, Byblos Club e Dansing Bollicine, solo per citarne alcune.

Divertimento ai parchi tematici

Tra le numerose attrazioni, Riccione offre numerosi parchi tematici, tra i più noti della riviera adriatica, con attrazioni per tutti i gusti, per grandi e piccini. D'obbligo una visita all'Aquafan di Riccione, il famoso parco acquatico, che con i suoi centomila metri quadrati di superficie e oltre 3 km di scivoli, attira turisti da tutta Europa. Per un'esperienza divertente ma anche educativa il parco Oltremare propone tanti percorsi per scoprire e conoscere la natura divertendosi: la Laguna dei Delfini, l'Hippocampus, una mostra di centinaia di cavallucci marini provenienti da tutto il mondo e una sezione dedicata alla nascita del pianeta terra.

Aquafan

L’Aquafan di Riccione è il parco acquatico più grande d’Europa e si estende su una superficie di 90 mila metri quadrati nelle colline della provincia romagnola. Il parco propone divertenti attrazioni per un totale di oltre 3 chilometri di scivoli. L’Aquafan è stato inaugurato nel 1987 e da allora si è ampliato proponendo sempre nuovi giochi e servizi per andare incontro alle esigenze del pubblico. A riscuotere maggior successo sono gli scivoli adrenalinici. Il Twist, dotato di tre condotti trasparenti e intrecciati tra loro, lunghi 130 metri, consente di scivolare a 60 km/h.

Per le discese più soft c’è il Surfing Hill che, con le sue sei piste parallele lunghe 110 metri, porta a valle con l’ausilio di grandi canotti e, a metà percorso, verrete investiti da inaspettati spruzzi di coca-cola. Sempre in compagnia di gommoni si cavalca il movimentato torrente del “Fiume Rapido”: 200 metri di percorso intervallati da cinque vasche in cui le grandi ciambelle si incontrano e scontrano.

Ma il vero regno del divertimento più sfrenato è la zona delle attrazioni che svettano sul parco. Qui troverete gli Scivoli alti, tre serpentoni che si incrociano nei loro 200 metri di lunghezza, per un effetto da montagne russe sull’acqua. Al loro fianco c’è il River Run, per veloci discese in gommone. Per un’emozione di gruppo imperdibile c’è lo StrizzaCOOL. Da una torretta alta 25 metri si parte in 4 sopra un lungo gommone; due le discese alternative: la prima da 150 metri più ripida e veloce, la seconda da 250 metri di curve per un effetto rafting.

I cuori impavidi troveranno pane per i loro denti sul Kamikaze: due piste lunghe 90 metri su cui si scivola ad una velocità di 65 km/h. A superare questa attrazione c’è solo l’Extreme River che, da un’altezza di 16 metri, vi porta a terra ad una velocità di 70 km/h. L’ultimo arrivato è lo Speedriul, che parte con uno scivolo a tubo per aprirsi a metà discesa con una rotatoria ad imbuto che vi rigetta in un condotto chiuso.

L’Aquafan è un parco che offre anche piscine e spazi relax nel verde, aree appositamente studiate per i più piccini con giochi e vasche a loro adatti, in cui non manca una piacevole animazione. Da segnalare anche la grande Piscina a Onde e la Piscina Schiuma, ma anche l’amatissima Area N.ex.t, dedicata alle nuove tecnologie e tendenze.

Appuntamenti come schiuma party, lezioni di balli di gruppo, laboratori per bambini e tanto altro ancora, scandiscono le giornate nel parco. Dotato di un ampio e comodo parcheggio davanti all’ingresso principale, l’Aquafan è inoltre ben collegato e facilmente raggiungibile nel periodo di apertura che va da giugno a settembre.

Come arrivare

In auto Aquafan si raggiunge dall’uscita dell’autostrada A14. In bus da Riccione è possibile prendere la linea 58.

Parco Oltremare

Il Parco Oltremare è stato inaugurato nel 2004 su un’area di 110 mila metri quadrati, 77 mila dei quali coperti da aree verdi. Protagonisti indiscussi di questo parco tematico sono i simpatici delfini, ospitati in uno dei delfinari più grandi d’Europa. I visitatori possono avvicinare questi straordinari mammiferi assistendo agli addestramenti eseguiti in vasca dal personale specializzato e ammirare le loro evoluzioni durante gli spettacoli.

Oltremare propone inoltre un vasto percorso volto a ripercorrere l’evoluzione di flora e fauna dalla nascita del nostro pianeta ai giorni d’oggi. La cupola di vetro e acciaio del padiglione Darwin riproduce appunto l’ambiente del periodo Cretaceo di 100 milioni di anni fa, con tanto di dinosauri, coccodrilli, insetti giganti, piranha e piante ormai estinte.

C’è poi la voliera con i coloratissimi pappagalli tropicali immersi in una rigogliosa foresta pluviale, la fattoria con gli animali domestici e l’area Delta con quelli selvatici tipici della zona, ma anche il Mulino con gufi, falchi, aquile ed avvoltoi. Gli spazi a vocazione didattica sono invece animati da spettacolari tecnologie multimediali.

In Pianeta Scienza vengono mostrate e spiegate le invenzioni di Archimede; in Pianeta Terra si può osservare l’evoluzione terrestre in quattro atti, dal Big Bang ai nostri giorni; nel Pianeta Mare, infine, sono stati riprodotti gli ambienti subacquei con tutti gli esemplari che li popolano, compresi ippocampi e gli amati delfini.

Il Parco Oltremare offre anche numerosi giochi all’aperto come i ponti sospesi, le pertiche, le funi tra i percorsi acquatici dell’Adventure Island o i gommoni degli scivoli Impikkiata. Variegati e per tutti i gusti gli spettacoli con delfini, rapaci e buffe marionette, mentre per gli ospiti più esigenti è possibile usufruire di istruttive visite guidate.

Come arrivare

In auto con l’autostrada A14 con uscita Riccione. In bus da Riccione si prende la linea 58.

Viale Ceccarini

Viale Ceccarini è una lunga strada alberata che collega il centro storico di Riccione al mare. L’11 ottobre del 1912 il viale fu intitolato alla statunitense Maria Borman, moglie del Dottor Ceccarini e benefattrice della città, cui si deve la costruzione dell’ospedale. L’aspetto attuale del viale è stato conferito nel tempo, prima con la posa della ghiaia, poi con la piantumazione di 110 pini, alcuni ancora visibili, che negli anni ’30 ombreggiavano le passeggiate di Benito Mussolini, il quale scelse Riccione come sua residenza estiva.

Viale Ceccarini diventa poi cuore mondano delle estati vip della “Perla verde dell’Adriatico”: qui i paparazzi scattavano foto a personaggi come Gina Lollobrigida, Domenico Modugno, Massimo Ranieri, Vittorio De Sica e poi Mina, Ugo Tognazzi e persino Pelé che scelse questa località per il suo viaggio di nozze. Oggi Viale Ceccarini non ha perso l’allure di un tempo e si conferma passerella privilegiata per la movida cittadina. Il lungo corso è costeggiato da numerosi e prestigiosi esercizi commerciali, come boutique, gioiellerie, profumerie, ma anche eleganti strutture alberghiere, ristoranti e lounge bar che la sera si trasformano in discoteche. Un comodo servizio di bike-sharing consente inoltre di percorrere il viale su due ruote.

Come arrivare

Viale Ceccarini è raggiungibile dal Lungomare Libertà passando per Piazzale Roma e attraversando Via Milano.

Inserisci il periodo in cui desideri viaggiare per ottenere le migliori offerte di hotel.