Ravenna Hotels - Hotel a Ravenna – HOTEL INFO

Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 344,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 8,0 km
da 59,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 98,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 63,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,1 km
da 79,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,5 km
da 104,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 69,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,5 km
da 99,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,9 km
da 58,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 100,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 3,2 km
da 82,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 2,0 km
da 60,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 563,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,7 km
da 117,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 8,6 km
da 63,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 93,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 81,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,4 km
da 173,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 16,4 km
da 92,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 9,1 km
da 104,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 8,6 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 14,9 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 8,1 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 17,3 km

Ravenna, città di mosaici

Ravenna è una cittadina di provincia, molto bella e accogliente ma apparentemente senza pretese. E invece, custoditi come un tesoro prezioso, quasi nascosti, a Ravenna ci sono alcuni dei mosaici più magnifici d'Italia. Le chiese di Ravenna sono senz'altro la principale attrazione della città: risalgono a quando questa era il centro del mondo – e dell'Impero Romano d'Oriente – e sono interamente ricoperte di spettacolari mosaici dai colori vividissimi, realizzati da artisti bizantini. L'importanza di Ravenna è decantata anche in altre epoche da autori del calibro di Dante e Lord Byron, che qui soggiornarono. Letteratura e arte contribuiscono a fare di Ravenna un'ottima meta per le vacanze, insieme affascinante e stimolante.

Un capolavoro antico

La regina dello straordinario spettacolo estetico che Ravenna mette in scena ogni giorno da secoli è senz'altro la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, un edificio quasi sobrio all'esterno, che custodisce al suo interno un caleidoscopio inimmaginabile di colori e figure. La chiesa venne edificata nel VI secolo, gli antichi mosaici risalgono ad epoche diverse. Rappresentano scene religiose fin nei minimi dettagli, e sono il risultato della magistrale disposizione di centinaia di minuscole tessere di ceramica colorata: l'effetto è davvero mozzafiato.

Arte ostrogota

Il Mausoleo di Teodorico è un edificio un po' anomalo rispetto alle grandiose chiese dei mosaici: è la più famosa costruzione funeraria ostrogota, riconosciuta dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità. È una struttura compatta e grandiosa, che troneggia su ciò che la circonda. Venne costruito nel VI secolo da Teodorico il Grande come sua futura tomba, e si distingue dal resto degli edifici ravennati (in mattoni) perché tutto in pietra d'Istria. All'interno si trova il sarcofago in porfido rosso che conteneva il corpo del re.

Il regno della piada

In uno dei begli angolini nascosti di Ravenna c'è La Piada di Ale, un paradiso per gli amanti della piadina. Potete scegliere tra decine di ingredienti con cui condire la vostra piada; assaggiate ad esempio la combinazione mozzarella prosciutto crudo funghi e basilico, ne vale decisamente la pena. (Viale della Lirica 11 - 48124, Ravenna)

Inserisci il periodo in cui desideri viaggiare per ottenere le migliori offerte di hotel.