Hotel a Firenze Campo di Marte

Distanza (in linea d'aria)
  • 0,2 km
da 30,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,3 km
da 58,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 54,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 95,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 68,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,6 km
da 113,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,7 km
da 149,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 31,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 68,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 109,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 89,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 194,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 114,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
da 55,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 47,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 61,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 77,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,9 km
da 560,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 129,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 48,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 61,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 45,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 70,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 90,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,0 km
da 70,00 €

Campo di Marte

La zona di Campo di Marte, edificata nel 1812 dall’architetto Luigi de Cambray Digny sorge come luogo d’addestramento dell’esercito toscano. Con la dismissione dell’esercito, nei primi anni del Novecento, il quartiere venne adibito a polo sportivo di Firenze, ruolo che ricopre tutt’ora visto che qui sorgono i principali impianti sportivi cittadini come lo Stadio Artemio Franchi dove si svolgono le partite di calcio della Fiorentina, lo Stadio di atletica Luigi Ridolfi, la Piscina Comunlae Costoli o il Nelson Mandela Forum, il palasport dove si svolgono manifestazioni sportive, concerti, esposizioni culturali.


Qui sorge anche il secondo snodo ferroviario dopo quello della stazione di Santa Maria Novella: la stazione Campo di Marte dove vi transitano tutti i treni che collegano Firenze con il sud e il nord d’Italia. Merita una visita Piazza Vasari, costituita da uno slargo centrale e da un giardino comunale laterale all’interno del quale troviamo la celebre Fontana dei Puttini, opera dello scultore fiorentino Mario Moschi. La fontana, restaurata nel 2008, rappresenta quattro bebè che gattonano sul dorso di una tartaruga reggendo un cuscino su cui poggia un bacile d’acqua.


Il quartiere vanta inoltre la nascita di personalità illustri nella storia italiana: l’astrofisica Margherita Hack, l’attrice Eleonora Duse nonché gli scrittori Giovanni Boccaccio e Aldo Palazzeschi.