Markusdom Venedig - prenota et risparmiare con HOTEL INFO

Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 177,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 132,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 207,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 126,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 71,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 260,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 50,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 850,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,0 km
da 71,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 135,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 199,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 280,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 289,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 125,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 245,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 145,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 98,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 84,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 107,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 266,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 179,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 72,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 100,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 85,00 €
Distanza (in linea d'aria)
  • 0,1 km
da 237,00 €

Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco è il più importante monumento di Venezia che ha sede nella omonima piazza. Chiamata anche Chiesa d’Oro, la sua facciata finemente decorata è stata un sorta di laboratorio aperto a tutti gli artisti che negli anni hanno avuto a che fare con Venezia e che hanno dato il loro contribuito alla bellezza di questa chiesa conosciuta in tutto il mondo.

La Basilica è celebre inoltre per i suoi mosaici che rivestono per oltre 8 mila metri quadrati la sua superficie e raffigurano storie tratte dalla Bibbia (Antico e Nuovo Testamento), figure allegoriche, vicende della vita di Cristo, della Vergine, di San Marco e di altri santi. Ma non solo: il mosaico del primo portale destro racconta la storia di due mercanti, Rustico da Torcello e Bruno da Malamocco, che nel 828 rubarono segretamente le reliquie di San Marco da Alessandria d’Egitto per portarle a Venezia. Fu così che San Marco rimpiazzò il greco San Teodoro come santo protettore della città.

All’interno della basilica troviamo il Tesoro di San Marco, la più ricca documentazione dei prodotti di oreficeria, argenteria, pietre preziose, vetri lavorati e dipinti tra cui spicca la Pala d’Oro, posta sull’altare maggiore che glorifica il Santo e ne racchiude le reliquie. La “Pala” viene aperta solo per le feste liturgiche della Basilica di San Marco, sin dalla sua creazione. Negli altri periodi dell’anno, questa splendida opera d’arte resta coperta da una pala detta “feriale”, composta da un dipinto su legno che ricopre interamente quella d’oro.

Grazie ai colori presenti all’interno della Chiesa, la luce proveniente dall’esterno crea un effetto particolare. Si dice che dentro la basilica venga separato il mondo terreno da quello celeste, perché i raggi del sole, facendo risaltare le parti più vicine alla cupola, splendenti d’oro, lasciano leggermente in ombra quelle più basse.

È possibile godere di una vista panoramica di Venezia dall’alto del campanile della basilica. Un ascensore permette infatti di raggiungere la cella campanaria (a 99 metri di altezza) in pochi secondi. Sul campanile, delle cinque campane originali rimane solo la più grande. Le altre, oggi sostituite, furono distrutte nel crollo del campanile del 1902.

Mezzi pubblici

Vaporetti 1, 52 e 82.

Inserisci il periodo in cui desideri viaggiare per ottenere le migliori offerte di hotel.