Hotel Alba Adriatica

Distanza (in linea d'aria)
  • 0,8 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 1,7 km
Distanza (in linea d'aria)
  • 3,2 km
da 68,00 €

Alba Adriatica e la spiaggia d'argento

Città abruzzese al confine con le Marche Alba Adriatica è un centro turistico noto soprattutto per la sua vocazione marittima. I numerosi alberghi, hotel e residence offrono la possibilità di un soggiorno che soddisfa tutte le necessità, con stazioni balneari attrezzate di ogni comfort. Oltre al mare incantevole, la città è nota soprattutto per la bellezza del suo litorale. La spiaggia, di un colore bianco che sembra d'argento, è stata insignita della bandiera blu d'Europa.

Una vacanza al mare, ma anche in montagna

Alba Adriatica è uno dei centri più amati per le vacanze estive grazie al suo mare cristallino, ma vanta, a poca distanza, la presenza del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Non si può di certo perdere la vista della montagna più alta dell'Appennino, il Gran Sasso d'Italia e una visita al Parco, il più esteso d'Abruzzo con i suoi 150.000 ettari. Passeggiando immersi nella natura si può ammirare una fauna spettacolare, come lupi, orsi o camosci, aquile reali o falchi e godere di paesaggi che tolgono il fiato.

Il Carnevale Estivo

La città propone soprattutto nel periodo estivo, feste, manifestazioni e sagre di ogni genere per allietare le calde serate, ma la più originale è il Carnevale Estivo di Alba Adriatica. L'evento si svolge in agosto e propone carri allegorici, balli al ritmo di musica carnevalesca e tanti personaggi in maschera. La manifestazione ospita i gruppi di alcuni tra le più importanti sfilate dei vari carnevali italiani, come Venezia, Crema, Capua, Udine, Sant'Egidio alla Vibrata e Notaresco.

La cucina albense

Irrinunciabile una tappa in uno dei ristoranti cittadini per assaggiare piatti tipici abruzzesi come l'agnello cacio e uova, la pecora alla callara o gli arrosticini, gustosi spiedini di carne ovina. Ma oltre alla carne si può provare il pesce fresco cucinato in svariati modi, magari assaporando un buon brodetto alla vastese o un succulento piatto di spaghetti alla chitarra.